Daniele Cascone | fotografia

Daniele-cascone

Daniele Cascone | fotografia

Siamo arrivati a ben 70 interviste su Gianna Magazine e se ve ne siete persi qualcuna potete recuperare visitando questa pagina!

Oggi vi voglio un fotografo che realizza dei lavori davvero interessanti. Daniele Cascone, di Ragusa, ci racconta qualcosa di sè in questa intervista.

www.danielecascone.com     |      Daniele Cascone Facebook

Presentati:

Mi chiamo Daniele Cascone, ho trentasei anni e sono di Ragusa. Ho iniziato lavorando nel campo del graphic publishing, per poi specializzarmi nel web design. Parallelamente, ho sempre investito molte energie nella mia attività artistica.

La fotografia nella tua vita: come e perchè? 

La fotografia è arrivata tardi: le mie origini appartengono all’arte digitale, con la quale ho posto le basi per sviluppare un linguaggio personale. Dopo qualche anno ho sentito l’esigenza di cambiare direzione, tematiche e stile. In questa fase di passaggio, che non è stata immediata, mi ero già avvicinato timidamente alla fotografia; ho deciso quindi di approfondire l’argomento per evolvere la mia ricerca.

donna incinta

Cos’è che ti spinge, in un determinato momento, a prendere in mano la macchina fotografica e a scattare? 

Non riesco mai a definire con esattezza cosa mi spinge. Avverto solo una precisa esigenza dalla quale non posso svincolarmi, che mi obbliga a esprimermi tramite le immagini. Questo a prescindere dal mezzo impiegato, nonostante ritengo la fotografia molto affine al mio modo di operare.

Senza pensarci troppo: dicci tre cose che ti piacciono.

Viaggiare, fare attività all’aria aperta, leggere.

Come descriveresti il tuo modo di fare foto, il tuo stile?

Qualcosa che fa largo uso di un immaginario simbolico e che vuole essere interpretato da chi lo osserva.

foto donna mezzo busto foto donne per mano

Cosa ti piacerebbe sperimentare in fotografia? 

Ci sono alcune foto che vorrei realizzare con tecniche diverse da quelle da me abitualmente impiegate, ma si tratta di piccoli esperimenti su cui non mi sono concentrato come si deve.

Qual è, ad oggi, il tuo desiderio più grande in ambito professionale?

Quello di semplificare il più possibile, riuscendo però a non banalizzare il discorso. Questo vale non solo per la fotografia, ma anche per ogni altro aspetto della vita.

donna che pensa

fotografia donna sedia a dondolo

fotografia donna inginocchiata a terra

Ci suggerisci una canzone da ascoltare alla fine di questa intervista?

Ringrazio Daniele per averci dedicato un pò del suo tempo!

Link:

www.danielecascone.com

Daniele Cascone Facebook

The following two tabs change content below.
Mi chiamo Benedetta. Dalle mie parti è buona abitudine affibbiarsi dei soprannomi che prendano spunto dal cognome. Per farla breve insomma: da sempre per tutti sono Gianna, ed io sto cominciando a crederci.