Mario De Biasi – Addio ad uno dei padri del fotogiornalismo italiano

Andalusiaanni60MarioDeBiasi

Mario De Biasi – Addio ad uno dei padri del fotogiornalismo italiano

Si è spento oggi a meno di dieci giorni dal suo novantesimo compleanno uno dei fotografi italiani più famosi Mario De Biasi.

Nacque nel 1923 a Sois, in provincia di Bergamo, ed iniziò la sua carriera come fotoreporter con “Epoca”, la rivista che, tra il 1950 ed il 1997, è stata considerata la versione italiana delle riviste statunitensi come “Life”.

Lo scorso marzo ha ricevuto il premio Aif alla carriera, ritirato, a causa dei suoi problemi di salute, dalla figlia Silvia nello stand di Mondadori Portfolio.

Tra quelle che rimarranno senza alcun dubbio nella memoria di chi ha conosciuto il suo lavoro, sicuramente i ritratti di Marlene Dietrich, Brigitte Bardot, Sofia Loren; i suoi reportages in diversi Paesi del mondo tra cui quello in Ungheria risalente al 1956 che gli fu commissionato da Enzo Biagi e che gli fece ottenere l’appellativo di “italiano pazzo”; la famosa fotografia in cui si vede un gruppo di uomini che insieme si voltano per guardare quasi ipnotizzati Moira Orfei che cammina, girata di spalle e di bianco vestita (qui sotto). E tante altre ancora.

Suo grande talento fu la capacità di riuscire a raccontare l’Italia e gli italiani così come li vedeva, come erano. Reali. Veri. Semplici.

Di seguito una piccola selezione dei suoi scatti.

©Mario De Biasi

©Mario De Biasi

©Mario De Biasi

©Mario De Biasi

©Mario De Biasi

©Mario De Biasi

Mario De Biasi – Addio ad uno dei padri del fotogiornalismo italiano ultima modifica: 2013-05-27T19:55:31+00:00 da Gianna
You might also likeclose